A cosa serve il massaggio linfodrenante? Utilità e benefici



Il massaggio linfodrenante è una tecnica di massaggio molto delicata che ha lo scopo di stimolare il sistema linfatico, favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso dai tessuti.

Questo massaggio apporta numerosi benefici, in quanto contribuisce a migliorare diversi disturbi e patologie, oltre a favorire il rilassamento e il benessere generale.

Poltrona Massaggiante Komoder

Vediamo nel dettaglio a cosa serve il linfodrenaggio, quali sono i suoi effetti positivi sul corpo e come ottenere ottimi risultati comodamente da casa, con una moderna e innovativa poltrona massaggiante.

Cos'è il sistema linfatico e perché è importante drenarlo

Prima di capire l'utilità del massaggio linfodrenante, è importante conoscere cos'è e come funziona il sistema linfatico.

Questo sistema è costituito da vasi, linfonodi, organi linfatici, tessuti e liquido linfatico che hanno il compito di difendere l'organismo da infezioni e tossine.

I vasi linfatici presenti in tutto il corpo raccolgono il liquido in eccesso nei tessuti, chiamato linfa, e lo riversano nel sistema circolatorio sanguigno. La linfa trasporta scorie metaboliche, proteine, globuli bianchi e altro materiale di scarto.

Quando il sistema linfatico funziona correttamente, la linfa scorre in modo fluente e il corpo si libera delle tossine. Se, invece, il drenaggio è compromesso, nei tessuti si accumulano liquidi e si generano gonfiori e pesantezza.

Stimolare il sistema linfatico attraverso il massaggio linfodrenante è quindi molto importante per favorire il proprio benessere.

Tutti i benefici del linfodrenaggio

I principali benefici che regala questo tipo di trattamento sono i seguenti:

  • Favorisce il drenaggio della linfa in eccesso e combatte gonfiori e ritenzione idrica
  • Riduce edemi e gonfiori dopo interventi chirurgici, traumi o fratture
  • Allevia il senso di pesantezza delle gambe nelle vasculopatie o insufficienza venosa
  • Migliora la cellulite, contrastando gli inestetismi della pelle
  • Previene e riduce le smagliature gravidiche
  • Allevia crampi muscolari e contratture
  • Riduce le cicatrici post-operatorie o post-traumatiche
  • Favorisce il rilassamento e il benessere psicofisico
  • Aiuta a drenare le vie respiratorie in caso di raffreddore, sinusite e rinite allergica
  • Migliora la circolazione sanguigna

Una tecnica, dunque, dai molteplici vantaggi che promuove efficacemente il benessere generale di corpo e mente.

A cosa serve il linfodrenaggio alle gambe

Il massaggio linfodrenante viene utilizzato principalmente per trattare gli arti inferiori, laddove ristagni di liquidi e problemi circolatori possono causare pesantezza, edema e gonfiore a caviglie, polpacci e cosce.

Questa tecnica allevia infatti i sintomi della cattiva circolazione venosa, donando sollievo da diversi disturbi.

Come agisce il linfodrenaggio

Il massaggio linfodrenante agisce attraverso manovre molto delicate e ritmiche che stimolano la circolazione della linfa.

Il terapista esegue dei movimenti circolari e pompanti in direzione del deflusso linfatico, partendo dalle estremità degli arti e risalendo verso il tronco.

Queste manualità, eseguite con una pressione minima, inducono una maggiore attività delle strutture preposte alla circolazione linfatica.

In questo modo, viene riattivata la circolazione della linfa, che può defluire correttamente, decongestionando e drenando i tessuti.

Il massaggio esercita, inoltre, un'azione rilassante e calmate sull'intero sistema nervoso regalando una sensazione di benessere generale in tutto il corpo.

Come effettuare un massaggio linfodrenante comodamente da casa

Oltre al massaggio manuale, si stanno diffondendo sempre di più le poltrone massaggianti dotate di programmi specifici per il linfodrenaggio.

Questi dispositivi permettono di ottenere diversi vantaggi:

  • Accessibilità del trattamento, eseguibile comodamente a casa propria
  • Programmi personalizzabili in base alle proprie esigenze
  • Massaggio costante e prolungato su gambe, glutei e schiena
  • Semplicità d’uso per l’utente
  • Tecniche di linfodrenaggio eseguite in modo efficace e automatico dalla poltrona

Le poltrone massaggianti Komoder offrono, infatti, specifici programmi linfodrenanti e, se utilizzate periodicamente, aiutano efficacemente a drenare i liquidi in eccesso, alleviare la pesantezza delle gambe, ridurre e apportare benefici contro gli inestetismi cutanei.

Un investimento che nel tempo si trasforma anche in un risparmio sui costi delle singole sedute dal terapista: un uso costante di questi dispositivi, infatti, permettere di ottenere gli stessi risultati di un massaggio manuale.

Come funziona una poltrona massaggiante linfodrenante

Progettata per riprodurre le manovre e i movimenti tipici di questa tecnica di massaggio, funziona attraverso diversi componenti interni che permettono di eseguire il massaggio in modo automatizzato:

  • Airbags gonfiabili posizionati in punti strategici di gambe, glutei e schiena simulano la pressione delle mani dell'operatore.
  • Meccanismi oscillanti interni producono vibrazioni e impastamenti sui tessuti.
  • Rulli motorizzati effettuano il massaggio con movimento rotatorio, riproducendo l'effetto delle dita che lavorano sulla pelle.
  • Funzioni di compressione intermittente, mima il movimento di pompaggio tipico del linfodrenaggio.

I programmi linfodrenanti sono quindi studiati per attivare in modo automatico le funzioni sopra elencate e riprodurre, nel complesso, le varie manovre manuali che generalmente il terapista attua per stimolare la circolazione della linfa.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Consigliato a chi soffre di ritenzione idrica, insufficienza venosa, cellulite e edemi agli arti inferiori, è generalmente considerato un massaggio molto sicuro.

Può presentare, tuttavia, alcune controindicazioni solo in presenza di specifiche patologie o condizioni di salute come: infezioni e infiammazioni acute e in fase di riacutizzazione; trombosi e flebiti; grave insufficienza cardiaca o renale scompensata; tumori; gravidanza avanzata.

Inoltre, deve essere eseguito con cautela in caso di fragilità capillare, couperose, teleangectasie, retinopatie, emorroidi, eczemi e dermatiti. Possibili effetti collaterali sono arrossamenti, sensazioni di calore e prurito durante e post-trattamento.

È quindi molto importante affidarsi a un terapista qualificato, informandolo sempre sul proprio stato di salute, oppure, utilizzare una poltrona massaggiante nel modo adeguato.

Perché scegliere un massaggio linfodrenante

Dopo aver letto il nostro articolo, è chiaro come il massaggio linfodrenante sia una tecnica dai molteplici vantaggi.

Contatta Komoder per beneficiare di un trattamento comodo ed efficace, con una delle nostre poltrone massaggianti professionali: praticando il massaggio con costanza e regolarità potrai migliorare il tuo drenaggio linfatico e favorire il benessere di corpo e mente.

Scoprite tutti i nostri prodotti a prezzi speciali nel mese di Marzo
Riceverete automaticamente il listino prezzi via e-mail ☟

↘ O il nome della società

↘ Su cui volete ricevere il listino

↘ Senza spazio e senza prefisso

↘ Per visitare il negozio più vicino

Vi preghiamo di comunicare l'altezza e il peso vostro per poter consigliare la poltrona più adatta alle vostre esigenze.

↘ L'altezza e il peso degli utenti sono molto importanti nella scelta di una poltrona massaggiante

☝ Siete a un click di distanza dal listino prezzi!

Contattate uno dei nostri specialisti!

Oppure richiedete un preventivo via Email

Komoder Italy

Daniele C.

Manager Vendite

Telefono: 349 807 4064

Email: daniele@komoder.it

Komoder Milano

Paola P.

Consulente Showroom

Telefono: 348 682 2860

Email: paola.pirotta@komoder.it